seminario L’AFASIA TRA LE RIGHE E IL RECUPERO EMOZIONALE

LOCANDINA
DEPLIANT

Il 9 novembre 2018 abbiamo organizzato a Udine, nella sala convegni dell’ospedale S. Maria della misericordia, un seminario per incrementare le conoscenze sull’afasia dal punto di vista del recupero e del miglioramento nella qualità di vita per gli afasici.
Hanno salutato:
Marco Valentini – presidente della III commissione delle politiche sociali del comune di Udine

Simona Liguori – presidente della III commissione delle politiche sociali della  regione Friuli V.G.

Marco Delendi – direttore generale Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

Maria Gabriella Rugiu – otorinolaringoiatra e foniatra della Soc ORL e Centro di Audiologia e Fonetica Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine

Il senso di benessere può essere raggiunto in vari modi per i pazienti, soprattutto nella fase cronica,  e la nostra associazione e impegnata in tal senso con esperienze, tra le quali hanno relazionato:

Chiara Briani – Neurologa presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova.
Serena De Pellegrin – Logopedista presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Padova.
che hanno presentato il libro “Voglio Potermi Arrabbiare” (vedi la nostra recensione).

Dibattito:

Rossana Di Tommaso – Segretaria ed ex Presidente dell’AITA-FVG
L’esperienza del gruppo di auto mutuo aiuto.

Isolda Di Narda – Logopedista presso Centro di Audiologia e Fonetica – Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Udine e Vicepresidente dell’AITA-FVG
Oltre le parole: dalla terapia logopedica alla rinascita…

Francesca Fedrizzi – Counselor e Tangoterapeuta
che ha presentato il libro “Ballando le Parole” (vedi la nostra recensione).

Loredana Boito – Musicoterapeuta e Direttrice del Coro degli afasici ALICE Trieste il quale coro ha dato una breve e intensa dimostrazione nel seminario.

Volare ( brano cantato insieme al neocostituito gruppo di Udine)
Aggiungi un posto a tavola
 Fin che la barca va
Pinocchio
Io vagabondo
Stelutis alpinis

#

Chi siamo

FOTO 

Scopo dell’associazione è la comprensione e l’ascolto delle persone colpite dall’afasia.

Le attività dell’associazione sono volte alla informazione e alla sensibilizzazione sui problemi riguardanti l’afasia.
Promuoviamo anche momenti di socializzazione tra famiglie al fine di far sentire meno sole queste persone che, in conseguenza della malattia, spesso rimangono isolate.
Da gennaio 2017 è stato nominato presidente dall’assemblea Giuseppe Bobbo, un’afasico, che succede alla Signora Rossana Di Tommaso, che opererà come segretaria.
La vicepresidente è la logopedista Isolda Di Narda, che unitamente alla psicologa Francesca Cilluffo, seguono le terapie e il gruppo di aiuto, oltre alle altre attività di promozione e di sensibilizzazione alla vita degli afasici.
L’Associazione è stata costituita nell’aprile 1996 da Sandrin Elena  come unità territoriale dell’Associazione Italiana Afasici con sede a Roma,  a cui aderiva per i riferimenti scientifici e di coordinamento.
E’ Iscritta al Registro Generale del Volontariato dal 1999
Lo Statuto risale al  novembre  1998 e dal 2005 l’Associazione è autonoma dall’Associazione Nazionale.
La Sede è il  Centro di Audiologia e Fonetica – ORL  dell’Azieda  Ospedaliero – Universitaria S. Maria della Misericordia di Udine

Attività:

  • incontri settimanali del gruppo di auto-mutuo aiuto tenuto dalla psicologa dott.ssa Cilluffo Francesca per  afasici e familiari con la presenza di una logopedista dal febb. 2009.
  • Partecipazione a eventi solidali (fiaccolate, manifestazione Idea Solidale…) per la divulgazione dell’informazione su cosa sia l’afasia
  • Serate formative – informative
  • Musicoterapia, tangoterapia e yoga della risata
  • Conferenze a tema
  • Momenti conviviali (pranzi – gite)

Progetti per il futuro:

  • Stesura di un progetto per strutturare l’attività del gruppo di auto mutuo- aiuto e l’intervento di sostegno psicologico da parte della psicologa.
  • Completare la creazione del sito internet
  • Coinvolgimento delle strutture operative riabilitative geograficamente più lontane e coinvolgimento di operatori e afasici nella nostra associazione.
  • Stesura di un “Vademecum: come muoversi in regione” sui possibile percorsi per la riabilitazione in regione e su vari argomenti d’interesse comune quali patente speciale, accompagnatoria, invalidità  ecc…

L’ attività è stata sintetizzata dal presidente Di Tommaso nel corso della convegno organizzato dal corso di laurea in infermeria del giugno 2010 di cui parla nel sottostante video.

La psicologa Francesca Cilluffo parla del gruppo di aiuto

l’afasia sul web

WikipediaAIA aphasia internationalfarmacoecura.it
personaltrainer.italbanesi.ittrainingcognitivo.it
treccani.it msdmanuals.comCRO Firenze

 

Presentazione del libro “Elsa, il signor no e la zia”

L’8 ottobre 2018 abbiamo ospitato nel nostro gruppo di aiuto – in anteprima alla presentazione già prevista al circolo Nuovi Orizzonti – la scrittice Luisa Antonini di Padova che ha presentato il suo libro “Elsa, il signor no e la zia”. Una storia di afasia che l’ha colpita ma, fortunatamente, in modo leggero. L’amica Mariella Panfilio ha letto alcuni brani del libro che hanno colpito per la profondità di una maestra che ha insegnato il linguaggio agli alunni ma che mai avrebbe pensato di trovarsi al loro posto a reimparare a parlare.

 
#

Gita al Wörthersee, 15 giugno 2018

A conclusione della prima parte dell’anno ci siamo concessi una splendida gita al lago Worthersee in Austria, alla quale hanno partecipato alcuni soci della Banca del Tempo, sempre disponibili e collaborativi alle nostre attività 

#